Gina La Mantia, www.ginalamantia.ch, PS-Ticino

Gina La Mantia
Gina La Mantia, www.ginalamantia.ch, PS-Ticino
Gina La Mantia, www.ginalamantia.ch, PS-Ticino
Gina La Mantia, PARTITO SOCIALISTA, Siamo la vostra voce
Gina La Mantia, PARTITO SOCIALISTA, per tutti non per pochi


Gina La Mantia


ginalamantia.ch
gina@ginalamantia.ch

candidata no. 87
al Gran Consiglio
Lista no. 4
Facebook page: Gina La Mantia

... per una politica del rispetto

La guerra, il commercio e la pirateria sono una trinità, non si possono separare.

W. Goethe, Faust
Negli ultimi anni abbiamo assistito a uno spaventoso degrado del dibattito politico ed è diventato quasi bon ton ferire la dignità di gruppi di persone, provenienti da altri paesi e culture, o che si trovano in condizioni precarie. Sgomentano le immagini e gli slogan usati, spaventa la vastità del fenomeno, e mi lascia perplessa soprattutto la memoria corta delle persone: in questo modo fino a pochi secoli fa si dava la caccia alle streghe ed è passato solo qualche decennio da quella agli ebrei, che faceva da sfondo in una guerra devastante.

La mia Svizzera

La mia Svizzera, invece, si distingue per il rispetto delle minoranze, per la promozione della pace, cerca lo scambio culturale e l'integrazione.
La mia Svizzera dà un reale sostegno ai popoli dei Paesi in via di sviluppo, si adopera per cancellare il loro debito verso la banca mondiale e il fondo monetario, e li aiuta a trovare i mezzi per camminare con le proprie gambe. Paga prezzi equi per i loro prodotti (prodotti agrari e materie prime) e applica prezzi ragionevoli per i beni che loro necessitano (macchinari, tecnologie, know-how, crediti). La mia Svizzera non sostiene despoti in cambio di petrolio.
La mia Svizzera non fomenta assurde e infondate paure dello straniero, non fa commercio esportando materiale bellico e rifiuti problematici, non chiude gli occhi davanti alla tratta bianca e non ha bisogno del segreto bancario, perché non ha niente da nascondere.
La mia Svizzera accoglie, ascolta e tratta i profughi con rispetto, anche se hanno la pelle nera e il borsellino vuoto.
La mia Svizzera non mette in contrapposizione il più forte e il più debole, ma porta avanti i valori della solidarietà e della generosità.
La mia Svizzera è per tutti, non per pochi.
Gina La Mantia, www.ginalamantia.ch, PS-Ticino